tariqa qadiriya boudchichiya.ch Index du Forum tariqa qadiriya boudchichiya.ch
sidihamza.sidijamal.sidimounir-ch
 
 FAQFAQ   RechercherRechercher   MembresMembres   GroupesGroupes   S’enregistrerS’enregistrer 
 ProfilProfil   Se connecter pour vérifier ses messages privésSe connecter pour vérifier ses messages privés   ConnexionConnexion 

Educazione spirituale

 
Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    tariqa qadiriya boudchichiya.ch Index du Forum >>> soufismus-deutsch spracheCatégorie >>> Categoria:Sufismo - TARIQA QADIRIYA BOUDCHICHIYA - ITALY - GROSSO SCHAYKH SIDI HAMZA ALQADIRI AL BOUTCHICHI (S)
Sujet précédent :: Sujet suivant  
Auteur Message
amin



Hors ligne

Inscrit le: 30 Sep 2010
Messages: 18
italie Scorpion (23oct-21nov) 牛 Buffle

MessagePosté le: Sam 26 Mai - 19:04 (2012)    Sujet du message: Educazione spirituale Répondre en citant

                                    BismillAH    AR RAHMAN  AR RAHIM





   WA salatu wa sellem ala Seyiddyina Muhammed  WA Alihi wa Sahabihi wa sellem



 Vi mando una traduzione che riguarda il'incontro mondiale sul sufismo che si è tenuto a febbraio 2012 a Madagh in Marocco.



http://www.rencontremondialedusoufisme.com/videos/




















      I FRUTTI DELLA FORMAZIONE SPIRITUALE
      Ibn 'Ashir sottolinea l'esame di coscienza (muhâsaba) e la necessità di sfidare ogni volta per godersi l'educazione spirituale e in anticipo la strada giusta da Dio in prossimità umiltà.    
      Ibn 'Ashir finalmente affrontato le nove stazioni del sufismo (chiamato: le stazioni di certezza) come frutto di educazione spirituale: il pentimento (tawba) [1], la pazienza (sabr) [2], la gratitudine (SHUKR) [3], la cessazione (o il distacco dal cuore dei beni di questo mondo) (az-zuhd) [4], la paura (al-khishya) [5], l'atteso (ar-raja) [6 ], appagamento (Ridd) [7], abbandono fiducioso in Dio (Fa tawakkul) [8] e Love [9].    
      Dice in conclusione, che il risultato finale di questa educazione basata sul Corano e la Sunnah è l'atto di liberazione (liberare il cuore) di tutto ciò che non è Dio e gli idoli che abitano il cuore, sporco e oscuro (come l'amore di questo mondo o l'amore del potere ...). Il discepolo quindi in grado di rispettare la legge di Dio ed essere di buon comportamento verso tutte le creature. Così, ha raggiunto la vicina stazione (qurb) e la conoscenza di Dio (ma'rifa).    
      L'anima è sconfitto e si trasforma da una mente carnale, l'istigatore del problema che riceve l'anima in pace della mente luci di ispirazione divina (e non i respiri di Satana). Gli esseri umani sono per natura, argilla alta alla luce che trova la sua origine (per lo spirito dell'uomo è effettivamente il respiro di Dio [10]). Quindi è tornato con il patto di fedeltà (iniziazione) si conclude con Dio prima della nostra creazione: "E quando il tuo Signore ha preso il loro figlio Adam indietro i loro figli e li fece testimoniare contro se stessi:" Non sono io il vostro Signore e Maestro? "Hanno detto, 'se noi ne siamo testimoni". "[11] e si meritano l'amore di Dio menzionato nel versetto coranico: "Lui ama le persone e che lo amano" [12]. 


      [1] "Si tratta infatti di circa il pentimento (Has tawba), il movimento torna a Dio, che è costruita la strada, e rejaillissent benedizioni anche su precedenti esperienze dell'uomo. Non è l'inizio della stazione (maqam) che ha bisogno di conversione, senza la quale nessuno stato spirituale (hal) è sufficientemente puro, nessun lavoro è accettabile e non stabile, casa spirituale. La sua necessità è imposto sugli uomini in generale e anche a ciascuno individualmente. "O voi che credete, tutti ritorno a Dio! Forse sarai felice "Corano: Sura 24, versetto 31: Dio in questo versetto si rivolge a tutti i credenti, evidenziando così l'importanza del pentimento.L'uomo riesce a pentirsi attraverso la meditazione, lo raggiunge con la pratica di ritiro solitario (punto ea breve termine, perché non può permettersi di fuggire le nostre responsabilità mondane), e succede a dopo aver assaggiato il flagello della presenza umana. Il segno che siete riusciti a punto, è che il vostro approccio è stato validato fin dal principio ": Riferimento: Ibn 'Ata Allah," La saggezza del maestro sufi ", di Eric Geoffroy p: 271, Grasset edizione.    
      [2] La pazienza nel corso degli studi e la privazione, non la pazienza di disubbidire a Dio e di compiere atti di obbedienza: questo è il primo grado di pazienza. La pazienza di coloro che conoscono Dio per il fatto di sostenere il male e l'ignoranza degli altri e soprattutto sostegno per mantenere segreta la loro visione di "verità" di Dio e il Profeta (pace e di salvezza su di lui) in ogni momento: fare non disturbare chi non lo sapesse questa scienza sottile che è il Sufismo ...    
      [3] "Tra i doveri che incombono l'uomo a Dio, è il primo giorno del Ringraziamento.Questi possono essere di ordine exoterico lei è accettare ciò che abbiamo ricevuto, o esoterica in questo caso equivale a contemplare le benedizioni divine. E chi non osserva i comandamenti di Dio non mette in pratica il modo di ringraziamento, e allo stesso modo, chi non adempiere ai suoi impegni con Dio non può pretendere di mantenere un rapporto con lui. Siate grati a lui per le benedizioni che ha depositato in te!    
      Gli uomini ciechi e immerso in inavvertitamente chiedere a Dio che Egli rinnova continuamente i suoi favori, anche se non hanno mai ringraziato quando è diede loro ... ". Al-Ghazali, "il cuore a riposo": tradotto da Hedi Djebnoun tel: 270: Revival di scienze religiose: Publishing Al-Buraq. 
      A Sufi ha detto: "sufi siamo grati (e grazie a Dio) per le prove (perché vuol dire: Dio pensa di loro) e quando Dio dà loro un bene, dà immediatamente a chi più bisogno di questo: Sono immerso nella contemplazione del benefattore e vede solo lui: come nella prova in situazioni facili ... Mentre coloro che non hanno ancora gustato le delizie della sua conoscenza, sono in pazienza quando prove e sono in segno di gratitudine che quando Dio dà loro una buona "    
      [4] "Il primo segno del asceta: non dovrebbe gioire in ciò che esiste, o di piangere per ciò che è perduto ... Inoltre, deve essere il contrario, deve essere triste per l'esistenza della proprietà e gioire in loro perdita.    
      La seconda: colui che loda e colui che offende devono essere uguali agli occhi. Terzo: Non ci dovrebbero essere rassicurati sul fatto che l'intimità di Dio e la morbidezza di obbedienza deve prevalere nel suo cuore, il cuore non è mai vuoto di amore e n 'è l'amore che il mondo o di Dio. Si tratta di due amori nel suo cuore come l'acqua e l'aria nella tazza. Quando l'acqua entra, l'aria esce: possono iscriversi. Chiunque sia nell'intimità di Dio, si preoccupa solo con lui, e nessun altro all'infuori di Lui ". Al-Ghazali: il cuore a riposo: tradotto da Hedi Djebnoun tel: 247. 

      [5] "Sappiate che la paura è un'espressione di dolore dal cuore, quando si aspetta l'avvento di qualcosa di orribile in futuro. Ma uno che frequenta di solito il Signore, il cui cuore è nelle sue mani e guardava continuamente la bellezza della verità è più interessato a ciò che accadrà in futuro. "    
      Al-Wasiti ha dichiarato: "La paura è un velo tra Dio e l'uomo, e" quando la verità viene nell'anima, vi è più spazio per la speranza o la paura "" La paura è la frusta con cui Dio conduce i suoi servi per conoscere la presenza e il lavoro con cui si ottiene un grado vicino a Dio ". 
      [6] "Gli uomini di Dio non devono disperare della sua misericordia e la Sua grazia.Essi quindi cercare di ingraziarsi con Dio per i suoi attributi di generosità. Quando i credenti ordinari in Dio crea paura, l'esperienza, e allo stesso modo, quando Egli genera speranza in loro, sperano. Al contrario, si sta generando preoccupazione tra i funzionari eletti, essi sperano, ed Egli genera speranza in loro, si sentono paura. "    
      Yahya ibn Mu'adh ha detto: "Chi ama Dio, semplicemente per paura annegare nel mare di pensieri. Chiunque adora semplicemente la speranza si perde nelle illusioni. Ma colui che venera con la paura e la speranza è l'accuratezza. " 
      [7] "Ha due aspetti: la soddisfazione di un dolore a causa di ciò che possiamo aspettarci a titolo di risarcimento. Così è la soddisfazione per il dissanguamento, la tonsura o l'indennizzo che deve guarire.    
      soddisfazione senza aspettativa di alcun beneficio, ma semplicemente perché è il desiderio di essere amato. L'amore è come il desiderio del amante e l'amato sono la stessa cosa. Il più piacevole è quindi per l'amore: la gioia nel cuore l'amato e la soddisfazione dei suoi desideri, sia a costo della propria morte ". Al-Ghazali: il cuore a riposo p 362. 
      [8] E 'con Dio ed essere contato in ogni situazione, senza trascurare le cause: vale a dire compiere gli sforzi nostra parte per raggiungere l'obiettivo.    
      Parlando di Shadhili Imam, al-Ghazali riferisce: "Il vero uomo spirituale" Ar-rajul "non è colui che è assistito dai suoi amici, ma dai suoi nemici. Durante un pellegrinaggio, ho passato la notte su una piccola collina. I leoni poi si avvicinò e mi fece voltare fino al mattino. Devo dire, non ho mai sentito così intimo (uno) con Dio, quella notte, la mattina dopo che ho pensato che aveva raggiunto la stazione di intimità. Poi sono andato giù un fiume, c'era la pernice in un primo momento non avevo visto. Quando hanno sentito la mia presenza, volarono subito, e ho saltato dallo spavento. Una voce poi disse: "O voi, ieri sera, ha domato i leoni, ora hai paura dalle ali battenti di pernici? E 'che ieri sera, eri con noi, mentre ora sei con il tuo ego! »». Al-Ghazali: il cuore a riposo p 101.    
      [9] "L'amore il più indispensabile, è la più alta e sublime l'amore di Colui a cui tutti i cuori sono naturalmente inclini ad amare le creature spontaneamente aspirano ad adorare. Allah è adorato per se stesso in ogni aspetto che gli altri pur non amato è accessorio rispetto al suo amore. Infatti, il suo amore è attestata da tutti i suoi libri rivelati, chiamando tutti i suoi messaggeri, la disposizione originale ed intelletto Egli ha posto nelle sue creature, e i suoi benefici in loro favore. In effetti, se i cuori sono generalmente inclini ad amare il loro benefattore, che dire Colui che è Datore supremo di tutti per? Se i cuori sono inclini all'amore di tutto bello, è Colui che ha creato la "bellezza"? "Al Ghazali. Amare Dio deve amare suo Profeta Muhammad (pace e di salvezza su di lui) e obbedire al Profeta e l'amore si ama il proprio nobile famiglia: Il profeta - la benedizione e la pace sia su di lui - ha detto: " L'amore di Dio per le Sue benedizioni infinite, amami per l'amore di Dio e l'amore la gente di casa mia con l'amore per me. "    
      (Tradizione, fede secondo i criteri di Bukhari e Muslim, riportate da al-Tirmidhi, . At-Tabarani, al-Hakim da Ibn 'Abbas) L'amore ha quattro gradi: l'amore di Dio, che sta cominciando, l'amore di Dio, che sta finendo, l'amore in Dio e l'amore per Dio, che occupano posizioni intermedie.L'amore per Dio è che si preferisce in tutto, l'amore in Dio che ti amo Colui che è vicino da Dio ad amare ciò che si ama e che Egli ama ciò che Egli ama senza dare peso alle tue inclinazioni, le parole d'amore da Dio, nel frattempo, è che lui strappare il tutto in che solo lo amano. L'amore per Dio è per indicizzare la costante invocazione di Lui si sta facendo, e quello di amore in Dio è che ami gli uomini buoni che vi portano alcun guadagno materiale. L'amore per i risultati di Dio l'estinzione dei vostri appetiti personali sotto l'azione della luce divina e l'amore di Dio che Egli vi attira a Lui e il velo dai vostri occhi diversi lui. 

      [10] Dio dice nel Corano: "Ha dato la sua di lui forma e ha insufflato il suo spirito" (Sura 32 (As-Sajda), versetto 9).    
      [11] Corano: Sura 7, versetto 172.    
      [12] Corano: Sura 5, versetto 54.    
      CERCA

      RECORDS E STUDI


      SUFISMO





      ISCRIVITI ALLA NEWSLETTERIndirizzo e-mail *Lista *  - Selezionare un elenco -  Meeting 2011      



      RECORDS E STUDI




      ULTIMI ARTICOLI


      CIRCA
      In occasione della commemorazione della nascita del Profeta, molti accademici, ricercatori e intellettuali di tutto il mondo si incontrano a Madagh nell'ambito del III Incontro Mondiale del sufismo. E 'in questo piccolo villaggio nel comune di Berkane che più di 25 esperti sono stati invitati dal Qadiriya Zawiya Boutchichiya per scambiare e discutere il tema dell'educazione Sufi.






       
      © 2012 Incontro Mondiale del sufismo 


        

      SIDI AMIN


      Revenir en haut
      Visiter le site web du posteur ICQ AIM Yahoo Messenger MSN Skype GTalk/Jabber
      Publicité







      MessagePosté le: Sam 26 Mai - 19:04 (2012)    Sujet du message: Publicité

      PublicitéSupprimer les publicités ?
      Revenir en haut
      Montrer les messages depuis:   
      Poster un nouveau sujet   Répondre au sujet    tariqa qadiriya boudchichiya.ch Index du Forum >>> soufismus-deutsch spracheCatégorie >>> Categoria:Sufismo - TARIQA QADIRIYA BOUDCHICHIYA - ITALY - GROSSO SCHAYKH SIDI HAMZA ALQADIRI AL BOUTCHICHI (S) Toutes les heures sont au format GMT + 1 Heure
      Page 1 sur 1

       
      Sauter vers:  

      Index | creer un forum | Forum gratuit d’entraide | Annuaire des forums gratuits | Signaler une violation | Conditions générales d'utilisation
      Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
      Traduction par : phpBB-fr.com
      Thème réalisé par SGo